indietro

Perché fare della SEO ?

Innanzitutto, un piccolo richiamo per i neofiti, SEO è un acronimo inglese che sta per “Search Engine Optimization”, che possiamo tradurre con “ottimizzazione per i motori di ricerca”.

Fare della SEO” significa quindi fare leva su alcuni aspetti del vostro sito internet di modo che questo sia ottimizzato in termini di ricerche degli utenti, nel campo semantico dell’attività del sito.

Possiamo distinguere due strategie principali in materia di ottimizzazione per i motori di ricerca.

  • On-Site: si tratta di tutto ciò che è inerente al sito medesimo, come ad esempio, la velocità di caricamento delle pagine, la struttura del sito e delle pagine, la presenza di file per guidare gli spider, i robot di Google che analizzano i siti (robots.txt e sitemap.xml), il contenuto e la redazione, la frequenza degli aggiornamenti o la pubblicazione di nuovi contenuti…
  • Off-site: potremmo riassumere questo strategia in “popolarità del sito”; il fatto che altri siti internet propongano dei link che puntano verso il vostro sito (backlink), ne aumenta la popolarità; la presenza del vostro sito sui diversi social network (facebook, twitter, google+…) è ugualmente preso in considerazione.

 

Perché fare della SEO?

Per la visibilità, semplicemente! Potete proporre il miglior prodotto o servizio sul mercato, avere il più bel sito del mondo, ma se facendo una ricerca su internet nessuno vi trova, sarà tutta fatica sprecata.

Ecco qualche cifra per convincervi dell’importanza di apparire tra i primi risultati:

  • il 91% dei clic avviene sulla prima pagina di Google,
  • il 60% dei clic avviene sui primi tre link.

Gli obiettivi della SEO sono:

  • ampliare il campo semantico, ossia aumentare il numero di parole chiave inserite;
  • migliorare l’inserimento di parole chiave, ossia aumentare la visibilità;
  • >massimizzare i clic, ossia aumentare il traffico.

 

La SEO, una strategia sul lungo periodo

Migliorare il proprio posizionamento organico non è qualcosa che si fa da una settimana all’altra, si tratta di una strategia che richiede tempo per essere attuata, ma che una volta consolidata, permette di approfittare di un traffico gratuito, generato dal buon posizionamento del sito. Una volta che il vostro sito avrà ottenuto un buon posizionamento sui motori di ricerca, sarà importante continuare a curare la propria SEO pubblicando regolarmente del nuovo contenuto e assicurandovi che dei nuovi backlink puntino verso il vostro sito.

Quando possibile, è preferibile integrare la strategia SEO fin dall’inizio, al momento della creazione del sito. Un’agenzia SEO potrà fornirvi la sua expertise e farvi delle preconizzazioni sia di tipo tecnico che in materia di redazione. Se il vostro sito esiste già, non vi preoccupate, dei miglioramenti in termini di strategia SEO sono sempre possibili. Potete iniziare richiedendo un’analisi gratuita del vostro sito.

 

Una strategia SEO personalizzata

La SEO richiede lo sviluppo di una strategia specifica per ogni sito. Una ricetta miracolosa adatta ad ogni possibile caso non esiste. Al contrario, per ogni sito, è necessario capire il settore di attività, l’insieme dei concorrenti e le specificità tecniche.

Un punto importante da tenere a mente è che un lavoro in termini di contenuto deve essere eseguito se si vuole essere ben posizionati su questa o quella ricerca. Un sito non è ben o mal posizionato in generale, ma lo è su dei termini o delle ricerche specifiche.

Un esempio concreto. Possedete un sito di e-commerce e vendete delle scarpe rosse da donna. Il vostro sito può apparire in seconda posizione sulla ricerca “scarpe rosse” e in quindicesima posizione su “scarpe rosse da donna”.

Sarà un lavoro completo sull’universo semantico che vi permetterà di scegliere su quali termini è più interessante posizionarvi, a seconda del volume delle ricerche, della pertinenza delle ricerche rispetto al prodotto proposto (in modo da attirare un pubblico che sia il più qualificato possibile) e della concorrenza sui diversi termini.

Per sviluppare una strategia di posizionamento organico efficace, non esitate a contattare uno dei nostri

Quest'articolo ti é piaciuto? Condividi :

Ricerca vocale google: qual’é l’impatto sulla SEO?

Le interfacce vocali stanno cambiando in modo radicale le abitudini degli utenti. I consumatori effettuano sempre di più le loro…

Come funziona il motore di ricerca di Google?

Lo utilizziamo tutti i giorni, ma come funziona il motore di ricerca di Google?   Innanzitutto è necessario sapere che…

Errori 404: da cosa sono provocati e qual è il loro impatto sulla SEO

Navigando sul web, ti ci sei sicuramente imbattuto: l’errore 404 è un codice errore che indica semplicemente che la pagine…